Vendita Roma, Ranieri: “Noi pensiamo al campo”

di Redazione Commenta

Dal Romanista:

«Dobbiamo solo continuare a fare quello che abbiamo fatto finora». In queste parole di Claudio Ranieri c’è un po’ tutto il senso della stagione della Roma, intesa come squadra. Nel giorno della scadenza per la presentazione delle offerte vincolanti, il tecnico prova a isolare ancora una volta i suoi ragazzi da quello che succede fuori dal campo. Un gruppo che fino ad oggi ha dimostrato di non farsi influenzare dalla voci sul futuro, ma adesso che si sta arrivando alla stretta finale il rischio di distrarsi è ancora più forte. «Le nostre responsabilità sono quelle di fare bene in campo – ha spiegato senza esitazioni Ranieri poco dopo la sospensione della partita con il Bologna -. Poi ci sono degli avvocati, un venditore ed un compratore che gestiranno le altre faccende. Noi dobbiamo far sì che chi compra e chi vende trovi una squadra all’altezza della situazione, nella migliore posizione di classifica possibile. Questo è quello che ho detto ai ragazzi tempo fa, perché abbiamo due strade: o andare dietro a tutte le chiacchiere, e sentendole rischiamo di fare male, o lasciare lo spazio agli esterni di fare gli esterni. Noi dobbiamo pensare solo al terreno di gioco. I ragazzi mi hanno seguito e i risultati si stanno vedendo. Ora dobbiamo continuare perchè il campionato è bello ed ora sta entrando nel vivo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>