Toni: “Roma? Io sarei rimasto”

di Redazione Commenta


Dal Corriere dello Sport:

Cinque gol in quindici partite non sono stati sufficienti a Luca Toni per guadagnarsi la conferma a Roma. I tifosi giallorossi, molto arrabbiati per un inizio di stagione al di sotto delle aspettative, adesso temono che, alla ripresa del campionato, il possente attaccante metta in atto la vendetta più classica: il gol dell’ex. «Avrei sperato che la Roma facesse qualcosa in più per trattenermi – ammette l’attuale numero 9 rossoblù a Sky Sport24 – ma ho capito che puntavano su altri obiettivi. Nel nostro ambiente è normale andare laddove ti vogliono maggiormente ed io sono approdato al Genoa il cui progetto mi ha affascina to da subito». Toni ritroverà una Roma attardata di tre punti rispetto al Grifone. «La Roma è una squadra ferita e scenderà in campo con una grande voglia di riscatto. Conosco la rabbia con cui i miei ex compagni affronteranno l’impegno. Nella capitale torno volentieri, sarà l’occasione per riabbracciare tanti amici ma per noi sarà davvero un banco di prova molto severo».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>