Ranieri-giocatori: colloquio prima del Genoa

di Redazione Commenta


Dal Corriere dello Sport:

Non è tempo di chiacchiere, in casa Roma, e si è capito dalla scelta di Rosella Sensi che ha tappato la bocca a tutti, impedendo colloqui con il mondo esterno. Ma anche tra le mura di Trigoria non c’è tanta voglia di parlare. Alla ripresa degli allenamenti, Claudio Ranieri ha evitato il solito discorso-confronto di inizio settimana con i giocatori. An che perché otto di loro (De Rossi, Borriello, Mexes, Vucinic, Riise, Nicolas Burdisso, Lobont, Okaka) erano lontani molti chilometri, richiamati dalle nazionali. Ranieri parlerà alla squadra la prossima settimana, a ridosso dell’anticipo di campionato contro il Genoa. Chiederà ai giocatori di resettare lo spirito, di non pensare alla clas­sifica e di impegnarsi al massimo partita per partita. Sentirà anche il parere della squadra, per capire se c’è qualche malessere o qualche dubbio. Ma non era ieri il momento. Durante l’allenamento Ranieri ha richiamato spesso i soldati, chiedendo loro certi movimenti e certi esercizi. Ma questa è routine. Non c’è stata una strigliata, dopo la sconfitta di Napoli e il successivo colloquio serale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>