Rosi: Roma e Siena pensano al rinnovo della comproprietà, ma con una differenza

di Redazione Commenta

Dal Corriere dello Sport:

Aspettando il cash, Rosi e Okaka. Almeno sono queste le intenzioni a Trigoria per i ruoli, rispettivamente, di esterno destro basso e quinto attaccante nella rosa che la società vuole mettere a disposizione di Claudio Ranieri. Da queste parti, si conoscono benissimo, sia l’uno che l’altro, cresciuti nel settore giovanile romanista, nell’ultima stagione hanno disputato un ottimo campionato, il primo a Siena, il secondo (da febbraio) una buona metà con la ma glia del Fulham. La Roma vuole ri­portarli a casa. In questo senso negli ultimi giorni è stato fatto un passo importante per la ri soluzione della vi cenda Rosi, attual mente in comproprietà tra Roma e Siena, comproprietà libera che, in mancanza di accordo, si risolverebbe alle buste il prossimo venticinque giugno. Da Trigoria è parti ta una telefonata al cellulare di Giorgio Perinetti, nuovo ds del Siena appena retrocesso e che vuole subito ritornare nel massimo campionato. Si è parlato di un rinnovo puro e semplice della comproprietà ma con una differenza sostanziale, cioè che il ragazzo la prossima stagione giochi con la maglia giallorossa. Telefonata che, secondo qualcuno, era stata preceduta da un’altra chiamata, questa volta al livello più alto, presidente e presidente, in cui si anticipava la questione, perché mai dovremmo metterci a fare la guerra proprio noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>