Calciomercato Roma, Forlan accostato ai giallorossi. Abile manovra del procuratore?

di A.B. Commenta

Inevitabile che parta fin da ora il Totonomi per la formazione che nel 2009/10 rappresenterà i colori giallorossi. L’obiettivo minimo di stagione, diventato peraltro l’unico possibile, è quello del quarto posto anche se la lotta all’ultimo posto in Champions League non appare nè facile nè scontata, visto che Genoa e Fiorentina – che precedono la compagine di Spalletti in classifica – non sembrano avere alcuna intenzione di mollare la presa.

Del rinnovo contrattuale di Marco Motta – ad oggi il vero colpo del mercato stagionale avvenuto in fase di riparazione invernale – si è già detto, ora tutte le attenzioni si concentrano sui reparti di mediana e di attacco. Tutto dipenderà dall’esito di questo campionato, ma in ogni caso pare inevitabile che Rosella Sensi debba mettere mano al portafogli per rinfoltire una rosa apparsa ancora una volta precaria e inadeguata per la lotta al vertice.

Non c’è più lo sfarzo degli anni migliori, ma i nomi di un certo peso cominciano a girare. Sotto i riflettori ci è finito questa volta Diego Forlan, centravanti in quota all’Atletico Madrid non più giovanissimo (vicino ai 30 anni) e autore di una buona stagione con la seconda squadra di Madrid. Ad alimentare le voci di contatto è stato lo stesso procuratore del calciatore, Daniel Bolotnikoff, il quale ha confermato di essere stato cercato da diversi club europei – e che qualcuno tra questi fosse italiano lo ha lasciato trapelare nel proseguo delle dichiarazioni – e ha detto di aver ribadito che il calciatore è sotto contratto con l’Atletico.

Quindi, il messaggio subliminale è che chi vuole Diego Forlan deve andare a parlare con i dirigenti dell’Atletico Madrid. Nella migliore tradizione dei procuratori, lo stesso Bolotnikoff ha lasciato aperte tutte le possibilità, dichiarando interesse per i campionati italiani ed inglesi.

Ora, la domanda sorge spontanea: è davvero Forlan l’uomo giusto per rinforzare un attacco che – semmai – avrebbe bisogno di una punta affidabile e garante di un bel bottino di reti? Diremmo proprio di no, con la consapevolezza che da qui ad agosto, voci ed accostamenti verranno smentiti da un giorno all’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>