Totti stringerà i denti

di Redazione 1


Spread the love

 Vuole esserci nella gara dove si decide il destino di una stagione. E ci sarà senz’altro. Francesco Totti ieri è uscito anzitempo dall’allenamento all’Emirates Stadium per precauzione, causa una botta all’adduttore della gamba destra.

I medici sono ottimisti e nonostante il numero dieci non si sia allenato stamattina, la sensazione è che varrà messo in piedi in un modo o nell’altro per recitare la parte del protagonista nella sfida di questa sera. Tutto è comunque rimandato all’allenamento di rifinitura di quest’oggi, dove il tecnico Spalletti scioglierà le riserve.

Sicuri assenti saranno il brasiliano Juan, al suo posto Loria che ieri in conferenza stampa è stato difeso dall’allenatore, il quale ha risposto a tono a chi era dubbioso di questa scelta (occhio a Diamoutene) e Alberto Aquilani che avverte ancora dolore al piede.

Altro giocatore da verificare sarà Cicinho: l’esterno non ha ancora ripreso dalla botta al gionocchio, ed è probabile che inizi in panchina, al suo posto Motta scalpita


Commenti (1)

  1. Mhhhh…Io adoro TOTTI, ma stasera non lo farei “esordire”…e in questo primo tempo stiamo facendo già una figura di merda…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>