Spalletti:”Pensiamo al quarto posto”

di Alessandro Zarfati Commenta


Ospite alla trasmissione sportiva Controcampo, Luciano Spalletti cerca di analizzare i motivi del rovinoso tonfo contro l’Atalanta. Parla a 360 gradi il tecnico come sempre: dice la sua circa il campionato delle grandi, ripete ossessivamente che non si muoverà da Roma cosicchè anche al nord se ne facciano una ragione.

Come spiega la sconfitta contro L’Atalanta:”E’ andata male ma analizzando gli ultimi quattro anni possono essere cose che capitano”.

“Ogni tanto ci capita di perdere in maniera clamorosa-prosegue Spalletti– ma bisogna fare i complimenti a questa Atalanta che ha meritato la vittoria”.

In seguito l’allenatore ha un pò ridimensionato le ambizioni della squadra:” In settimana si era parlato di secondo posto, per ora è un pò affrettato parlarne. Davanti a noi ci sono Fiorentina, Genoa, Milan e Juve e per superare i bianconeri ci servirebbe una serie di vittorie normali”

Totti?:” Lui ha giocato male come tutta la squadra” E Panucci?:” Per ora non è cambiato nulla, le cose sono rimaste come prima. Capisco i tifosi per quello che ha fatto negli anni, ma bisogna prendere in considerazione diversi aspetti”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>