Società Roma, inizia il nuovo corso

di Redazione Commenta


Dal Corriere dello Sport:

Walter Sabatini oggi sarà a Trigoria. Potrebbe sembrare una notizia banale, ma chi segue le vicende della Roma, sa che non lo è. Perché, perlomeno, il suo ingresso nel centro sportivo giallorosso, è la dimostrazione di come la nuova società sia finalmente diventata operativa. A dargli il benvenuto, troverà il suo predecessore, Daniele Pradè, Tonino Tempestilli, la dottoressa Cristina Mazzoleni, forse Bruno Conti ( impegnato in questi giorni alle finali della Primavera).
SOCIETA’ – Dicevamo, comunque, della tangibile operatività della nuova Roma. La cosa ieri c’è stata confermata anche da autorevoli fonti Unicredit. Cioè ci sarebbe stata la firma della dottoressa Rosella Sensi per la procura e quindi il potere di firma a un esponente dell’Istituto bancario per le prime operazioni della società destinata in uno, massimo due anni, a un’autentica rivoluzione. La firma sui contratti di Luis Enrique e il suo staff, è stato il primo atto, ora, a breve giro di posta, se ne attendono parecchi altri, a cominciare dalle operazioni di mercato. Allo studio Tonucci, peraltro, sono tuttora in attesa dei contratti di finanziamento che non potranno arrivare prima del 21 giugno, giorno fissato per il Cda di Unicredit. Sulla questione, peraltro, le parti stanno già lavorando per cercare di accelerare i tempi per il definitivo passaggio di consegne, previsto nei primi cinque- sei giorni di luglio quando, verosimilmente, risbarcherà a Roma anche il futuro presidente Tom DiBenedetto.
CONTRATTI – Nel frattempo ci saranno diverse altre cose da sistemare. A cominciare dal completamento dell’organigramma. In attesa ci sono sempre il dottor Claudio Fenucci, ora al Lecce, ma destinato a diventare il direttore amministrativo della nuova società, e Angelo Peruzzi che dovrebbe avere un ruolo di collegamento tra tecnici, giocatori e dirigenza. Sono previste novità anche nell’ufficio stampa, magari con l’ingresso di un nome nuovo. E poi ci sono da definire i rapporti, in un senso o nell’altro, con tutta una serie di professionisti a cui scadrà il contratto il prossimo trenta giugno. Uno di questi, peraltro, ha già salutato, si tratta di Paolo Bertelli che non avendo avuto nessun tipo di segnale, ha accettato l’offerta della Juventus di Antonio Conte dove sarà il preparatore atletico. In attesa ci sono Aurelio Andreazzoli (per il tecnico si parla di un suo possibile futuro come vice di Pioli al Palermo) e Luca Franceschi, preparatore specializzato nel recupero infortunati, ruolo per ora non previsto nello staff degli spagnoli. C’è anche da sistemare la questione del team manager Salvatore Scaglia, pure lui in attesa di notizie (ma agli americani lo hanno detto che i giallorossi non vorrebbero novità all’interno dello spogliatoio?). Ci sono anche altri contratti da rinnovare oppure passare ai saluti, come per esempio quello del fotografo giallorosso che, peraltro, si è rinnovato automaticamente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>