Roma-Piris ci siamo, Benfica su José Angel

di Redazione Commenta


Ivan Piris è un giocatore della Roma. Manca l’ufficialità, ma oggi è il giorno giusto visto che il paraguayano ha effettuato questa mattina le visite mediche al Gemelli. Il terzino destro arriva dal San Paolo dopo esser stato a un passo dal Siviglia.

Poi però, lo zampino di Walter Sabatini ha bloccato la trattativa con la società spagnola, portandolo nella Capitale. Il difensore dovrebbe arrivare in prestito (1 milione di euro) con diritto di riscatto (4 milioni) per le prossime quattro stagioni. Il suo acquisto è un chiaro segnale che la Roma non crede più ad Aleandro Rosi che, a differenza di quanto dichiarato dal suo procuratore Davide Lippi, è stato messo sul mercato.

Qualche tempo fa il ragazzo è stato vicino al Genoa, adesso se ne potrebbe riparlare, soprattutto perché Zeman non è entusiasta del suo rendimento. Anche nella partita di ieri, Rosi non ha certo brillato. Così come José Angel, su cui si è buttato il Benfica. Il club portoghese ha fatto passi avanti per il calciatore che continua a stupire in negativo.

Lo scorso anno la Roma lo pagò 4,5 milioni di euro, ora vorrebbe che quei soldi (almeno in parte) tornassero nella proprie casse.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>