Roma: Burdisso vuole restare nella Capitale

di Redazione Commenta

Nicolas Burdisso Roma-ParmaDa La Gazzetta dello Sport:

Non c’è da sorprendersi se un giorno Nicolas Burdisso sarà eletto sindaco di Altos de Chipion, paese argentino nel dipartimento di San Justo, nella provincia di Cordoba: è il personaggio più celebre della storia di questa località, fondata nel 1815 e piena di figli di immigrati piemontesi. Il giocatore romanista è nato laggiù e l’aria di Altos de Chipion — l’origine del nome è di un cacicco che governò secoli fa in quella zona — deve essere particolarmente salubre per i difensori. Il fratello minore di Nicolas, Guillermo Enio, classe 1988, è uno dei migliori centrali del Rosario Central. È nel mirino di Roma e Lazio. Potrebbe scapparci un derby anche su questo fronte. Il mercato. Burdisso ha vissuto una grande stagione a Roma, forse la migliore in assoluto da quando gioca in Italia. È diventato subito un leader e da professionista vero ha messo da parte origini e proprietà del cartellino. Burdisso appartiene infatti all’Inter e la definizione del suo futuro sarà una delle pagine più importanti del mercato estivo giallorosso. Burdisso vuole restare a Roma, ma l’Inter non ha voglia di concedere sconti. Non solo: Burdisso sarebbe anche intenzionato a chiedere un ingaggio importante. La Roma, in ogni caso, farà di tutto per acquistarlo: Burdisso è considerato uno dei giocatori sui quali impostare il futuro. Un passaggio importante, per Burdisso, sarà il mondiale. Le prestazioni romane hanno riportato in Nazionale il giocatore. Tra i 23 destinati a sbarcare in Sudafrica dovrebbe esserci anche lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>