Roma, mercato gennaio: un risparmio di 10 milioni?

di Redazione Commenta

Dal Romanista:

Dieci milioni di euro lordi. Euro più, euro meno. Sono quelli che la Roma potrebbe risparmiare se nel mercato di gennaio le cose dovessero andare come sperano in società. Se cioè i tanti giocatori in esubero dovessero fare le valigie e lasciare Trigoria. E stiamo parlando soltanto di operazioni da zeroazero, senza cioè nessun introito per il costo dei cartellini, perché se si riuscisse anche nell’impresa di “piazzarne” qualcuno a titolo definitivo, allora salterebbero i tappi delle bottiglie di champagne. La strategia è chiara, e l’ha confermata anche Ranieri due giorni fa: «Sul mercato di gennaio cercheremo di fare quello che non siamo riusciti a fare a giugno, perché la rosa è troppo ampia e ci sono campioni che non giocano e invece meriterebbero di giocare». La lista degli “esuberi” è nota, e abbastanza lunga: se Doni, Cicinho, Baptista, Loria e Antunes dovessero trovare una sistemazione, con i soldi risparmiati si potrebbe comprare Borriello a fine stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>