Roma-Genoa, Osvaldo vuole tornare al gol

di Redazione Commenta


La sconfitta della Lazio a Catania e il pareggio fra Udinese e Napoli hanno aperto nuovi scenari alla Roma di Luis Enrique per riacciuffare la zona Champions League, che dista 7 punti.

Distanza che potrebbe essere quasi dimezzata questa sera all’Olimpico, dove arriverà il Genoa per il posticipo della 28esima giornata.

Distanza che dopo il derby era di dieci punti e per questo i giallorossi non possono sbagliare l’appuntamento contro la squadra di Marino, che per il rendimento esterno sarebbe terz’ultima in classifica.

Senza Burdisso, Juan, Pjanic e Totti, il tecnico asturiano ritroverà Osvaldo dopo la doppia squalifica, che non gli ha permesso di disputare la stracittadina e la gara di Palermo. Osvaldo che non segna dal 21 dicembre scorso a Bologna e che vorrà tornare al gol dopo quasi tre mesi.

È vero l’infortunio l’ha bloccato nel momento migliore, ma dal rientro le sue prestazioni non sono state molto positive, anche a causa delle precarie condizioni fisiche. Questa sera l’attaccante italo-argentino farà coppia con Borini nel duo offensivo supportato da Lamela.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>