Roma-Bologna 2 a 1: ma il migliore in campo è Olsen

di Daniele Pace Commenta

Roma-Bologna
Roma-Bologna

Roma-Bologna è stata un calvario, e i tre punti sono la sola nota positiva di una serata che ha rivisto la peggior Roma della stagione: svogliata, distratta in difesa e senza idee in attacco. Se il primo tempo fosse finito 2 a 0 per i Felsinei, non ci sarebbe stata nessuna sorpresa. Il Bologna ha avuto almeno quattro nitide occasioni nella prima metà, cogliendo anche una traversa. La Roma nemmeno un vero tiro in porta. Olsen ha letteralmente salvato la porta capitolina, mentre il suo collega è rimasto a guardare.

Il secondo tempo

Nella ripresa, Di Francesco inserisce subito El Sharaawy al posto di un’irriconoscibile Cristante, e il Faraone si procura un rigore dopo dieci minuti, non prima dell’ennesimo svarione di Fazio (tornato ad una prova disastrosa), vanificato da un tiraccio degli attaccanti bolognesi.

Trasforma Kolarov e fa pace con i tifosi (a proposito, settimo sigillo per il Serbo, miglior marcatore-difensore d’Europa).

I giallorossi iniziano a dare una parvenza di gioco, e il mister butta nella mischia anche De Rossi, che insieme ad El Sharaawy cambia il volto alla squadra, che raddoppia con Fazio sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

La partita sembra indirizzata verso una vittoria senza patemi, ma a 6 minuti dalla fine, arriva il gol di Sansone (forse irregolare) a mettere pepe al finale.

I giudizi

Tra i migliori, il solito Zaniolo sta diventando un caso, ma non per la mamma. Al numero 22 non viene fischiata mai una punizione, nemmeno sui falli più evidenti. Bene El Sharaawy, che ha cambiato l’attacco, e De Rossi, che prende un 7 anche giocando 15 minuti. Su tutti Olsen, che salva il risultato almeno sette o otto volte. Manolas salva parecchie situazioni. Il resto un disastro. Dzeko svogliato, Kluivert evanescente, Fazio da brividi, Pellegrini spaesato e Nzonzi ancora al di sotto delle aspettative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>