Roma-Atalanta: la posizione di Perrotta dipende da Rosi

di Redazione Commenta


L’aveva detto al suo insediamento sulla panchina della Roma. Ora ne abbiamo anche le prove. Luis Enrique punta su Simone Perrotta.

Come esterno destro basso, come centrocampista, il giocatore giallorosso c’è sempre fra gli undici titolari, perché il suo spirito e la sua voglia sono qualità che un allenatore non può non notare.

Anche uno come il tecnico asturiano, che in genere è amante dei palleggiatori in tutte le zone del campo.

Caratteristica che Perrotta non possiede e per questo la sua presenza costante fa ancora più riflettere. Contro il Cagliari e contro il Parma, il calciatore nato ad Ashton è stato impiegato fra i tre di centrocampo, mentre contro Inter e Siena è stato schierato sulla fascia destra. La sua duttilità tattica dopo aver colpito Spalletti, Lippi e Ranieri ha colpito anche l’allenatore spagnolo, che ormai difficilmente può e vuole prescindere da lui.

Contro l’Atalanta Supersimo sarà al suo posto. La sua posizione, però, ancora non si sa, perché il piccolo infortunio occorso a Rosi potrebbe dirottarlo sull’out, parte di campo dove per motivi diversi Luis Enrique non “vede” né Cassetti e né Cicinho, neanche convocato nella trasferta di Parma per scelta tecnica. Se l’ex Primavera giallorosso dovesse recuperare allora rivedremo il campione del mondo 2006 nella zona nevralgica del campo.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>