Pizarro è il 4-3-3 di Luis Enrique

di Redazione Commenta


E’ un reparto di cui se ne parla poco. Qualche indiscrezione di mercato, ma nulla più. Stiamo parlando del centrocampo della Roma, che stando alle parole del tecnico Luis Enrique ha due punti fermi: Daniele De Rossi e Simone Perrotta.

Salta all’occhio l’assenza fra gli intoccabili di David Pizarro, un giocatore da cui fino a qualche tempo fa non si poteva prescindere. Il 4-3-3 dell’allenatore asturiano non sembra per fatto per il cileno, costretto a decentrarsi sulla destra, posizione a lui poco congeniale. Il suo ruolo sarebbe quello davanti alla difesa, occupato in campo e nella mente del mister da De Rossi.

E allora la domanda sorge: Pizarro serve a questa Roma? Il talento del centrocampista sudamericano non è in discussione, semmai lo è l’apporto che potrebbe dare alla squadra che sta plasmando Luis Enrique. Una soluzione potrebbe essere invertire la posizione con De Rossi, che in sostanza giocherebbe più avanti, come in alcune occasioni gli è capito di fare in Nazionale vicino a Pirlo.

In più David Pizarro è extracomunitario, status che sta bloccando l’ufficialità di Lamela e la stretta per altre trattative. Un mese si era vociferato che la società volesse consegnare al giocatore la lista gratuita, possibilità che è stata spazzata via dal tempo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>