Palermo-Roma: Mexes torna titolare anche in campionato

di Redazione Commenta


Dal Romanista:

C’è poco da fare, di questi tempi godersi un’intera giornata di riposo è come cercare una fontanella nel deserto. Fra Champions e campionato, anticipi e posticipi, coppa Italia che verrà, l’agenda romanista è, e sarà piena, fino a ridosso del Natale. Martedì il Bayern Monaco, domenica sera, nel posticipo della quattordicesima giornata, bisognerà andare a Palermo. Ranieri, salvo colpi di scena, potrà contare su quasi tutta la rosa al completo. Quasi, perché gli unici sicuri di non far parte della spedizione siciliana saranno Nico Burdisso, a cui il giudice sportivo ha comminato un turno di squalifica per l’espulsione di sabato scorso con l’Udinese e Taddei, ancora convalescente per la lesione muscolare subita al polpaccio nella fase di riscaldamento che ha preceduto il calcio d’inizio del match col Parma, praticamente un mese fa. Il brasiliano, infatti, nonostante negli ultimi giorni si sia rivisto in campo per svolgere lavoro differenziato, dovrebbe rientrare in gruppo entro fine mese ed essere nuovamente a disposizione di Ranieri per la sfida del 4 dicembre col Chievo. Sarà, al contrario, difficile veder correre Perrotta sul campo del Barbera. Il centrocampista calabrese da una settimana soffre per una contusione al ginocchio rimediata con la Fiorentina nell’ultimo turno infrasettimanale. Il dolore dapprima molto acuto, col passare dei giorni è sensibilmente diminuito. Ieri ha svolto 45’ di differenziato, probabile, quindi, che anche il suo rientro arrivi direttamente la prossima settimana a Verona. Chi, viceversa, si riprenderà subito il posto in campionato è Mexes. Se in altri momenti l’assenza di Burdisso sarebbe stata accolta con ansia, ad oggi, lo stato di forma del centrale francese rasenta la brillantezza dei periodi migliori. La rinnovata fiducia del suo Ct Blanc, che ormai lo considera “il perno della Francia”, ha definitivamente sviluppato In Philippe la consapevolezza nei propri mezzi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>