Menez guida la Roma contro il Bayern

di Redazione Commenta

Dalla Repubblica:

Il Bayern è già qualificato, ma Ranieri non si fida. E stasera, contro i tedeschi, dovrebbe essere Totti a sedersi in panchina, partecipando all´ormai consueto balletto delle punte. Saranno 3.500 i tifosi provenienti da Monaco, con i romanisti pronti a rispondere questa volta in massa, per un Olimpico con un pienone degno della Champions. Fuori il numero dieci, toccherà nuovamente a Menez trascinare la squadra verso una vittoria che potrebbe voler dire superamento del girone. «Devo ancora migliorare molto – l´umiltà del francese, che per la prima volta parla italiano durante una conferenza stampa – ma firmerei per fare tre tiri e un gol come contro l´Udinese. Io, comunque, non guardo le altre squadre, abbiamo un grande gruppo e dobbiamo pensare solamente a noi stessi». Jeremy appare rilassato e divertente come finora non si era visto, almeno pubblicamente. La sua maturazione calcistica va di pari passo con l´integrazione all´interno della squadra e della città, che ormai sente come sua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>