Luis Enrique alla squadra: “Vado via”

di Redazione Commenta

Luis Enrique ha comunicato che non sarà più l’allenatore della Roma. Dopo l’allenamento di ieri, ha radunato tutti per ufficializzare la notizia che era nell’aria già da due settimane.

Ha ringraziato i presenti, si è assunto le proprie responsabilità, sottolineando di non essere stato in grado di dare quello che avrebbe voluto:

“Ho deciso di lasciare a fine stagione. Non sono riuscito a dare il massimo, e così non sono un vantaggio per la Roma. Sono individualmente provato, non ho voglia di andare in vacanza e tornare qui da sconfitto, in una squadra dove non sono riuscito a dare il 100%. Andarmene per me è una sconfitta, perché non sono riuscito a trasmettere alla squadra la mia idea di calcio”. 

Chi in un primo momento ha provato a convincerlo, si è accorto subito della stanchezza mentale dell’asturiano, che ha commosso il gruppo dicendo:

“Io non sarò più al vostro fianco ma sarò sempre a vostra disposizione quando e se ne avrete bisogno. Adesso, però, vi chiedo un’ultima cosa: domenica a Cesena vinciamo la partita, almeno andrò via con un ricordo felice”.

 Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>