La Roma è molto preoccupata per l’infortunio di Abraham con l’Inghilterra

di Daniele Pace Commenta

Gli ultimi aggiornamenti in vista della partita di domenica contro la Juventus


Spread the love

Desta preoccupazioni l’infortunio di Abraham. L’attaccante è andato a segno nell’ultima gara di qualificazione mondiale contro Andorra ed è stato introdotto da Gareth Southgate allo stadio di Wembley al 76 ° minuto, in sostituzione di Harry Kane, nel pareggio per 1-1 con l’Ungheria questa sera. Tuttavia, la sua partita di ieri sera, come ormai tutti sanno, è durata solo fino al 92esimo minuto, quando è stato aiutato dallo staff medico della nazionale inglese fuori dal campo zoppicando dopo un colpo.

Abraham

Cosa sappiamo finora sull’infortunio di Abraham con l’Inghilterra

La Roma sarà in contatto con lo staff medico internazionale dell’Inghilterra e spera che sia semplicemente una contusione, piuttosto che qualcosa di più preoccupante. Va detto che, nei giorni scorsi, dal ritiro dell’Inghilterra Tammy Abraham si era detto molto divertito. Dopo aver aperto la stagione con i giallorossi con 4 gol e 2 assist, l’attaccante ha ricevuto la tanto attesa convocazione in Nazionale inglese e ha segnato un gol nella partita contro Andorra. Dopo la partita, Abraham era stato intervistato da ITV Football dove aveva brevemente condiviso i suoi pensieri sulle sue ambizioni future:

“Ho scelto la Roma e chiaramente si è rivelata la scelta giusta. Spero che questo sia solo l’inizio, continuerò a spingere. Sulla Coppa del Mondo 2022, sono stato deluso di perdere Euro 2020, ma sto giocando ogni settimana ora e spero di poter continuare a esibirmi. Questa è una squadra difficile in cui entrare – spero di poter rimanere”.

Abraham ha compiuto 24 anni questo mese e ha iniziato alla grande la sua carriera in Serie A, segnando quattro gol e fornendo due assist in 10 presenze ufficiali per il club della Capitale. Ha completato il trasferimento dal Chelsea al costo di 40 milioni di euro più bonus e una percentuale della commissione di vendita.

Al minuto 88′ Tammy prova un colpo di testa su cross di Shaw, poi si rialza e si lascia andare a una smorfia di dolore. In quel momento che è si reso conto di non poter andare avanti: ci ha provato, è rimasto in campo altri 4′ prima di chiedere il cambio. Ha dato il “cinque” a Southgate che si è avvicinato per informarsi sulle condizioni, poi è tornato negli spogliatoi tenendo in mano lo scarpino con il calzino destro completamente abbassato. Al suo fianco un medico del personale. L’entità dell’infortunio sarà valutata nelle prossime ore, la speranza è che la caviglia non si gonfi eccessivamente.

Roma in ansia. Mancano quattro giorni alla sfida contro la Juventus, poi in serie Bodo, Napoli, Cagliari e Milan. Brutte notizie per Mourinho.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>