Juventus-Roma, a Torino comandano i bianconeri

di Redazione Commenta


Da TuttoJuve.com:

Su 76 incontri di campionato disputati a Torino, la Juventus se n’è aggiudicati ben 48, pareggiando 20 volte e uscendo sconfitta in 8 circostanze. Il successo più frequente ha visto i bianconeri prevalere con il punteggio di 2-0, verificatosi 10 volte.
La serie ha preso inizio nel 1942, marcatori Colaneri e Sentimenti III su rigore. Nel 1959, la vittoria matura tutta a metà ripresa. Nel giro di 4 minuti, prima Charles – che poi avrà una breve militanza in giallorosso – e poi Nicolè decidono la sfida. Il copione si ripete praticamente identico 4 anni dopo: stavolta sono Del Sol – altro futuro romanista – e Miranda a firmare le reti della vittoria. Nel 1967, la Juventus impegnata a rincorrere l’Inter nella corsa al titolo (operazione che si concluderà positivamente all’ultimo turno), supera la Roma nel primo tempo con i gol Menichelli e Zigoni.

Nel 1970-71 è il tedesco Haller a salire in cattedra con una doppietta. Due gli espulsi tra i giallorossi: Capellini e il brasiliano Amarildo, stella del Mondiale 1962. Anche nel 1978 la vittoria matura con un uno-due nella ripresa. I marcatori sono Fanna e Bettega. Bobby gol si ripete anche due campionati dopo, imitato da Marocchino prima ancora che scocchi il momento dell’intervallo. Nel 1987 le reti vengono spartite all’inizio dei due tempi: apre Serena, chiude Briaschi

Anche nel 2004-05, la vittoria matura in questa maniera. Sotto la pioggia, Juventus-Roma viene risolta da Del Piero con un destro potente e da Zalayeta, su azione personale. Infine, il 2-0 del 2008-09. Del Piero apre le marcature con una punizione strepitosa. Marchionni chiude i conti con un tocco morbido su azione di contropiede. Sulla panchina della Juventus sedeva l’attuale mister giallorosso, Claudio Ranieri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>