Heinze tornerà in Argentina, Kjaer in standby

di Redazione Commenta

Il reparto su cui si stanno concentrando le attenzioni di Walter Sabatini è la difesa. Il ds giallorosso sta scandagliando il mercato nazionale e internazionale per acquistare giocatori che possano far fare il salto di qualità alla Roma.

I nomi che si fanno in questo momento sono davvero tanti. Da Silvestre del Palermo a Canini del Cagliari, da Gaspar del Villarreal a Dedè del Vasco da Gama, senza dimenticare Danilo dell’Udinese e Rhodolfo del San Paolo.

Sempre in standby la situazione Kjaer per cui la società giallorossa non vorrebbe esercitare il diritto di riscatto (7 milioni) con il Wolfsburg, a cui verrà chiesto (alcuni dicono che già sia stato fatto) il rinnovo del prestito. Le non buone prestazioni del danese di questa stagione potrebbero facilitare il compito dei dirigenti di Trigoria, che non hanno nessuna intenzione di spendere tanti soldi per un difensore, che al momento non ha rispettato le attese.

Sul piede di partenza c’è anche Gabriel Heinze che, nonostante il suo contratto si sia auto rinnovato, non è sicuro di restare. Un po’ per la voglia di tornare in Argentina (dove lo vogliono Boca Junior, River Plate e Lanus) e un po’ perché l’ex Marsiglia non sembra rientrare più nei piani tattici di Luis Enrique.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>