Per Chievo-Roma è rebus formazione

di Redazione Commenta

La formazione della Roma anti-Chievo è un vero e proprio rebus. In molti ruoli ci sono due giocatori che si combattono la maglia da titolare, basti pensare che Lamela, 8 gol in 12 partite, rischia di rimane fuori, così come Osvaldo, che con il gol in Coppa Italia è diventato il capocannoniere giallorosso di questa prima parte di stagione.

Altro escluso eccellente potrebbe essere De Rossi che è in ballottaggio con Tachtisidis, anche perché difficilmente il tecnico boemo escluderà Florenzi e Bradley. Per quanto riguarda il portiere Stekelenburg ha superato Goicoechea. Sempre in difesa, Castan potrebbe usufruire di un turno per non rischiare il cartellino giallo che non gli farebbe giocare la gara contro il Milan. In questo senso la presenza di Romagnoli nella formazione titolare che Zeman ha provato ieri, ha perso le vesti della semplice sperimentazione. In quella posizione non bisogna dimenticare neanche Nicolas Burdisso.

Chi sarà sicuramente della partita è Miralem Pjanic, le cui ultime prove sono state talmente positive che non farlo giocare sarebbe una bestemmia calcistica. Il bosniaco agirà sulla corsia destra al posto di Lamela per irrobustire il centrocampo. In attacco l’altra maglia sicura, neanche a dirlo, è per Francesco Totti.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>