Cesari: “Contatto Chellini-Mexes? Era rigore”

di Redazione 2


Dal Romanista:

«Lo scorso weekend è stata una Caporetto per la classe arbitrale». Graziano Cesari ci va giù duro. L’ex arbitro attacca la gestione del superdesignaore Collina prendendo come spunto proprio Juventus-Roma. «I bianconeri – spiega a “forzaroma.info” – ha ben poco da lamentarsi». Ma perché? «Il rigore per la Roma c’era e anche il fallo di Chiellini su Mexes era da penalty. Il problema di Rizzoli (l’arbitro di Juve-Roma, ndr), che non sta attraversando un buon momento di forma, è stata la non uniformità di giudizio. Basti ripensare alla diversa decisione sui falli di Menez e Melo». Proprio come Galliani, dunque, anche Cesari dà completamente ragione a Ranieri, e quindi alla Roma, sugli episodi chiave della partita di Torino.


Commenti (2)

  1. State sempre A piagne ridicolo

  2. ma anche no!

    Il ‘rigore su Mexès’ non era rigore – Da sabato sera in tanti, Galliani incluso, fanno un gran parlare del fallo da rigore su Mexès da parte di Chiellini. Ovvio che nessuno ha moviolato a dovere, trincerandosi dietro il grido “Rigore, rigore!”. Rigore che però tale non è, come mostrano i fermo immagine (https://download.ju29ro.com/image/bigfoto/chiellini-mexes01.jpg) tratti da un video di JuveChannel che evidenziano come Mexès sposti il pallone, ma lo mantenga rasoterra; a questo punto Chiellini interviene sul pallone e lo spazza via alzandolo, come si evince chiaramente dal secondo fermo immagine che mostra chiaramente come il pallone abbia cambiato traiettoria e si sia alzato, tutto questo quando ancora non vi è stato l’impatto tra Chiellini e Mexès: infatti i piedi sono distanti e c’è luce tra i due. Nel terzo fermo immagine si vede il pallone che continua ad alzarsi, e ancora l’impatto deve avvenire. Tutto questo sotto gli occhi dell’arbitro (http://www.facebook.com/video/video.php?v=157177144325042) , che vede benissimo tutto, Chiellini che colpisce il pallone e poi Mexès, peraltro in fase di sterzata, che cade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>