Catania-Roma 1-1, Pjanic: “Abbiamo provato a vincere, dando tutto in campo”

di Redazione Commenta


La Roma ha fatto di tutto per tornare da Catania con i tre punti, ma il risultato di 1-1 del 14 gennaio è rimasto invariato. Borini ha avuto il match-ball, ma da pochi passi ha sparato addosso al portiere Kosicky. L’azione è nata da una grande intuizione di Miralem Pjanic, che sulla partita del Massimino ha detto:

“Abbiamo provato a vincere, dando tutto in campo. Il risultato alla fine non è buonissimo ma è stata una serata particolare. Dal punto di vista della prestazione siamo stati più bravi dell’altra volta: meglio stavolta in mezz’ora che nei sessantacinque minuti precedenti”.

Il centrocampista serbo si trova sempre più a suo agio a Roma e nella Roma. Luis Enrique punta molto sul suo talento, ma il diretto interessato sembra non volersi accontentare:

“Posso ancora migliorare sono giovane e mi alleno tutti i giorni per crescere. Faccio parte di un gruppo che mi valorizza e mi rende felice. Abbiamo provato a vincere, dando tutto in campo. Il risultato alla fine non è buonissimo ma è stata una serata particolare. Dal punto di vista della prestazione siamo stati più bravi dell’altra volta: meglio stavolta in mezz’ora che nei sessantacinque minuti precedenti”.

I 30’ di ieri sono stati giocati sicuramente meglio dai giallorossi rispetto ai primi 65, in cui le folate degli etnei avevano messo in allarme la difesa, che Juan e Heinze stanno comandando sempre con più autorità di giornata in giornata.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>