Roma: una formazione sul piede di partenza

di Redazione Commenta


Dal Messaggero:

Arrivano i soldi. O almeno, questo è quello che sperano a Trigoria. Dopo aver incassato 1,450 milioni dalla cessione del 50% di Motta, la Roma è alla finestra in attesa di nuovi acquirenti per i giocatori in esubero. Ecco la formazione dei partenti: Doni in porta, Cicinho e Antunes sulle fasce, Andreolli e Loria al centro della difesa, mediana composta da Guberti, Barusso, Faty e Cerci, con Baptista e Okaka in avanti. Ma quanto si può guadagnare da questo undici? E soprattutto: quanti di questi calciatori hanno effettivamente mercato con società disposte a spendere per acquisirne l’intero cartellino o almeno la comproprietà? Da questa categoria vanno depennati i due terzini: Antunes sarà girato in prestito mentre per Cicinho la situazione è in stand-by. Santos e Olympiakos hanno chiesto informazioni ma il suo ingaggio ha frenato l’interesse dei due club. Per Loria, 34 anni a ottobre, gli estimatori non mancano: su tutti Atalanta e Torino ma solo in prestito. Per Barusso, invece, il discorso è diverso. Anche per il ghanese c’è la fila: Novara, Torino, Atalanta e Padova lo prenderebbero subito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>