Allenatori Roma: Alfred Shaffer, tecnico del primo scudetto

di Redazione Commenta


Alfred Shaffer è l’allenatore che ha guidato la Roma alla conquista del suo primo scudetto. Giunto nella capitale nel 1939 cominciò ad allenare i giallorossi dalla 27a giornata prendendo il posto di Guido Ara e concludendo al 7° posto una pessima stagione. Il campionato seguente, quello della stagione 1940/41, fu addirittura peggiore.
La Roma arrivò undicesima, unica cosa da portare in risalto, i 18 gol del giovane attaccante Amedeo Amadei che nella classifica finale dei marcatori fu secondo soltanto all’attaccante del Bologna Ettore Puricelli. Il 1941 fu l’anno dei primi bombardamenti nel nord-Italia e una serie di circostanze contingenti, tra le quali la chiamata di molti calciatori alle armi, favorì cambiamenti radicali in vetta.
A giovare della situazione fu propio la Roma di Shaffer che parti a razzo grazie ai gol di Amadei e si ritrovò prima al giro di boa inseguita dal Torino. Nel girone di ritorno ci fu un testa a testa da brividi tra i giallorossi e i granata con sorpassi e controsorpassi.
Il 14 giugno 1942, all’ultima giornata, battendo il già retrocesso Modena al termine di una straordinaria cavalcata, la Roma divenne Campione d’Italia per la prima volta nella sua storia. Soddisfazione non da poco per l’allenatore ungherese che però l’anno seguente, stagione 42/43, dopo una serie di risultati deludenti fu allontanato e a prendere il suo posto fu il connazionale Geza Kertesz. Un vero peccato perchè in realtà la stagione di Shaffer era iniziata sotto i migliori auspici.

Dopo la conquista dello scudetto, il presidente Edgardo Bazzini aveva mantenuto le promesse confermando la rosa campione d’Italia con l’aggiunta di qualche acquisto. Niente da fare, dopo numerosi cambiamenti tattici e stravolgimenti di formazione senza ottenere risultati, all’undicesima giornata di campionato Roma saluta Alfred Shaffer, allenatore del primo scudetto della capitale.

Federico Capuzzo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>