Panucci chiede scusa

di Alessandro Zarfati 1


Dopo un gran parlare in questi giorni, dopo le trattative sfumate ecco che la parola passa direttamente a lui. Christian Panucci fa pubblica ammenda e all’agenzia Ansa chiede scusa a tutti.

“Chiedo pubblicamente scusa alla squadra, alla società e ai tifosi per il mio comportamento in occasione della partita contro il Napoli” dichiara il terzino che poi precisa:” In merito alle mie dichiarazioni riguardo al mio desiderio di andare via da Roma, dico che sono state dette in un momento di eccessivo nervosismo, ed essendo qui da otto anni farò di tutto per onorare i colori della Roma fino alla fine”.

Il difensore non si tira indietro davanti ai suoi attegiamenti:” Ringrazio i compagni e i tifosi che in questi  momenti mi sono stati vicini, ma con questo non voglio fuggire dai miei comportamenti o cercare giustificazioni al mio errore, e come sempre ho fatto nella mia vita mi assumo tutte le responsabilità e mi metto a disposizione dello staff tecnico fino al termine di questa stagione”.

Neanche un accenno all’allenatore in questa fredda dichiarazione: ci si chiede se è stato un lapsus oppure  una dimenticanza voluta, se è stato un tendere la mano spontaneo oppure indotto da qualcuno.


Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>