Roma, Spalletti: la Juve torna alla carica, lui tentenna

di Redazione Commenta


Spread the love

Dopo le belle parole di Luciano Spalletti di domenica ma che lasciavano sempre un dubbio:

“resto ma non mi si deve chiedere lo scudetto, perchè ci sono tre squadre più forti di noi”,

è giunta una notizia che mette in serio dubbio la sua permanenza nella capitale. Oggi sui quotidiani sportivi e siti internet, circolava la voce di un movimento strano della Juventus nei confronti di Luciano Spalletti. Non solo, secondo qualche tifoso, ed a qualche amico, il tecnico di Certaldo avrebbe manifestato l’intenzione di fare le valigie. Domani o al massimo giovedì, ci sarà il fatidico incontro con la proprietà, ma il fatto che Cobolli Gigli ha detto espressamente di aspettare 10 giorni di tempo prima di annunciare il nuovo allenatore bianconero, sta nel fatto di vedere come si evolverà il caso Spalletti, che resta la prima scelta dopo Ciro Ferrara. In sintesi, la Juventus vuole capire se ci siano i presupposti per poter intavolare una trattativa con il tecnico di Certaldo, e quanto siano reali le sue intenzioni di voler restare alla Roma per lottare su obiettivi non di primissima scelta.

A Torino, Luciano avrebbe la possibilità di rivivere le emozioni della Champions con la possibilità di guidare una squadra che con qualche buon colpo di mercato potrebbe ridurre il gap dall’Inter e lottare per lo scudetto. Noi tifosi chiediamo solo una cosa al mister, di non farci riviviere il tradimento di Fabio Capello, che dopo aver scelto il ritiro estivo, nella notte scappò a Torino per firmare il contratto con la Vecchia Signora. Sarebbe come una coltellata al cuore ad un pubblico che lo ha sempre adorato e sostenuto nei momenti difficili.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>