Roma-Napoli: tridenti a confronto

di Redazione Commenta


Spread the love

 Da Leggo:

Uomini contro, quelli del Tridente: Vucinic, Borriello e Totti sulla scena giallorossa; Cavani, Lavezzi e Hamsik su quella azzurra, per una serata da mille e una notte. Considerando qualità e forza da una parte e dall’altra, c’è da pensare che ne verrà fuori un super-spettacolo di gioco e di gol. D’altronde i numeri sono piuttosto eloquenti, sia quelli del team giallorosso, sia i dati della squadra di Mazzarri, prima ancora del confronto sul terreno di gioco tra le due fortissime prime linee. E’ una corazzata la Roma all’Olimpico, l’unico team che sul proprio campo non ha subito sconfitte, un primato straordinario e del quale Ranieri giustamente ne va fiero, condito da otto vittorie e tre pareggi. Scendendo nei dettagli, la squadra giallorossa supporta il record interno con 21 gol realizzati e soltanto otto quelli incassati. Il Napoli presenta i suoi parziali di qualità, con sei vittorie in trasferta, quattro sconfitte e due pareggi: fuori casa ha fatto meglio degli azzurri soltanto il Milan di Allegri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>