Roma, Debuchy o Van der Wiel

di Redazione Commenta


La situazione Borini blocca il mercato della Roma. Fino a quando non si troverà un accordo con il Parma (c’è tempo fino a domani, poi si andrà alle buste), Walter Sabatini non può sferrare attacchi decisivi per l’acquisto di calciatori, che servono per rimpolpare la rosa a disposizione di mister Zeman.

La sensazione è che l’ex attaccante del Chelsea rimarrà nella Capitale ancora in comproprietà, come da accordi stipulati a gennaio con Leonardi, anche perché non si capirebbe perché il suo prestito sia stato trasformato in una comproprietà, quando il riscatto era fissato a 7 milioni.

Giochi di mercato, che finiranno domani, quando si conoscerà l’esito delle trattative con gli emiliani, che non vogliono arrivare alle buste per non rovinare i rapporti con il club di Trigoria.

Una volta risolta la questione Borini, Sabatini potrà muoversi di conseguenza su Mattia Destro e Pablo Daniel Osvaldo. E soprattutto per la difesa, dove si continuano a seguire le piste che porta all’Ajax per Van der Wiel e al Lille per Debuchy. Per il primo, gli olandesi chiedono 10 milioni, mentre per il secondo i francesi hanno fatto sapere di voler 8 milioni non trattabili.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>