L’avversario, il Cagliari: Cossu il pericolo numero uno

di Redazione Commenta

Il Cagliari che affronterà la Roma domenica prossima ha cambiato poco rispetto alla scorsa stagione, almeno negli undici titolari. Nella prima parte dell’anno passato, i rossoblu hanno giocato con il 4-3-1-2 per poi passare al 4-3-2-1 dopo la partenza di Matri a gennaio alla Juventus.

La formazione che si presenterà all’Olimpico vede Agazzi in porta, la linea difensiva composta da Pisano, Canini, Astori e Agostini, Biondini, Conti e Nainggolan a centrocampo con Cossu che agirà dietro a Nenè e a El Kabir, l’unico neoacquisto in scena nell’esordio in campionato.

Per dieci undicesimi, il Cagliari è lo stesso che pochi mesi fa ha ottenuto una salvezza tranquilla. Per questo i ragazzi di Ficcadenti non dovranno far altro che ritrovare la compattezza che sta cercando la Roma di Luis Enrique. Come detto l’unica variazione è El Kabir, giovane attaccante marocchino, naturalizzato olandese, che nel 2010-11 con la maglia del Mjallby ha segnato 15 gol in 33 presenze.

Il pericolo numero è sempre Cossu, trequartista che si trova a suo agio a giocare fra la linea difensiva e di centrocampo degli avversari. Pericolo a cui dovranno stare molto attenti De Rossi e i suo compagni di reparto quando il biondo di Ostia ripiegherà fra i due centrali di difesa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>