Roma-Cagliari: attenzione, torna Daniele Conti

di Redazione Commenta

Dal Tempo:

Roma attenta, arriva Daniele Conti, il figlio più piccolo del grande Bruno, un incubo dei sostenitori giallorossi. Nonostante il suo tifo per la squadra di famiglia («ma solo il mercoledì, quando gioca in Champions» ha precisato) le ha già segnato 4 gol in campionato, compreso quello che sbloccò lo 0-0 all’andata, poi persa 5-1 dalla Roma. E pensare che Daniele esordì in A in giallorosso in uno 0-0 a Parma il 24 novembre 1996 subentrando al 90′ ad un altro giovane dal cognome illustre, Bernardini. Con la Roma segnò il suo primo gol in A, al Perugia, il 5 dicembre 1998 proprio sotto la Sud. Quel giorno sembrava sbocciare una nuova storia d´amore tra un Conti e la Roma. Invece niente. Nel suo destino c’era il Cagliari, del quale in 12 stagioni è diventato leader e capitano dall’alto delle sue 101 gare in B (8 reti) e 209 in A con 25 reti. Quattro, come scritto, proprio alla Roma, contro la quale gioca sempre al centodieci per cento delle sue possibilità e alla quale ha più volte dichiarato di non poter tornare fino a quando il padre sarà dirigente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>