Ranieri: “Voglio rivedere lo spirito dello scorso anno”

di Redazione Commenta


Da Il Corriere dello Sport:

SPIRITO E CARATTERE Ranieri, per la verità, in una conferenza stampa tenuta nel tardo pomeriggio, misteriosamente secretata dall’ufficio stampa della Roma, ha sì sottolineato di voler verificare miglioramenti nella condizione atletica dei suoi giocatori, ma quello che ha chiesto è qualche cosa che non si compra al mercato, qualche cosa che la sua Roma aveva e adesso vuole che lo ritiri fuori: «Prima di qualsiasi altra cosa, io dalla Roma ora mi attendo che mi faccia rivedere lo spirito dello scorso anno. Quello spirito che ci ha consentito di sfiorare un’impresa che sarebbe stata straordinaria e fatto innamorare i nostri tifosi. Per me è fondamentale ritrovare quello spirito, lo voglio rivedere subito, sin da questo torneo di Parigi. Non ci saranno sorprese eclatanti, sarà la solita Roma, ma dobbiamo ritrovare il nostro carattere» .
CAPITOLO BURDISSO – Quel carattere, per esempio, che ha Burdisso: «Sapete quan to mi piaccia. Ha tutte le caratteristiche dei giocatori che preferisco. E’ un ragaz zo che dà tutto in campo e dà moltissimo anche nello spogliatoio. Per me è un gio catore importante, ora lascio la discus sione alla società » .
IL TEST – Aspettando, oggi e domani, c’è questo esame di francese: «Considero questo torneo una tappa impor tante per la nostra crescita. Abbiamo bisogno di ritro vare ritmo, in queste due partite darò un’opportunità a tutti in modo che possano mettere chilometri nelle gambe. So che soffriremo, ma è giusto co sì, la mia Roma lo scorso anno ha fatto quello che ha fatto soffrendo. Dobbiamo tornare ad abituarci alla sofferenza» .
STESSA ROMA – Sarà la Roma di un anno fa perché a parte il rientro del volto sorridente di Rosi, Adriano e Fabio Simplicio sono rimasti a casa, il primo per un problemino agli adduttori della coscia sini stra, il secondo per un fastidio a un piede. Assenti, ovviamente, anche i reduci dal Mondiale che proprio ie ri si sono ripresentati a Trigoria per cominciare la pre parazione precampionato. Ancora assente, giustificato, Julio Baptista, in luna di miele, il suo rientro è stato previsto per il due agosto. A casa, ma era previsto, è ri masto pure David Pizarro che sta seguendo un programma di recupero personalizzato dopo essersi sotto posto ai fattori crescita per risolvere definitivamente il problema dell’infiammazione a un ginocchio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>