Tecnico del Cska di Sofia bloccato in patria dai debiti

di Redazione Commenta


I debiti non consentono a Luboslav Penev, tecnico del Cska di Sofia, di seguire la propria squadra nella trasferta di Europa League contro il Fulham (stesso girone della Roma). L’allenatore non potrà recarsi a Londra, a causa del divieto imposto dal Ministero dell’Interno bulgaro: Penev è in ritardo nella restituzione di un prestito, sollecitato dalla CI Bank di Bourgas, di circa 1,17 milioni di euro. A nulla sono valse le richieste di sospensione del tecnico: la misura resterà in vigore fintanto che il Tribunale non avrà fatto luce sui motivi per cui è scaturita.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>