Osvaldo: un gol da centravanti

di Redazione Commenta


Qualche passo indietro, colpo di testa vincente sul palo opposto, che vale la prima vittoria stagionale.

E’ la cartolina parmense spedita da Osvaldo a tutto l’ambiente giallorosso. Un gol da centravanti, uno di quelli che giustifica il numero nove che porta sulla maglia.

Uno di quelli che non fanno pensare ai 15 milioni più bonus spesi per il suo acquisto.

Milioni che sono pesati non poco sulle prime tre gare di campionato, in cui l’ex Espanyol, nonostante il gol contro il Siena, non ha brillato. Un fardello che al 50’ della sfida del Tardini si è tolto assieme alla fascia che gli teneva i capelli.

Non solo la rete che è valsa i tre punti, perché poco dopo Osvaldo entra in area di rigore, si allarga sulla destra e con un bel diagonale sfiora la doppietta. Anche qui, azione da centravanti, da numero nove. Quelle azioni che danno la sensazione di poter fare affidamento su di lui.

Luis Enrique ha creduto e crede nel giocatore, schierato anche quando il vento soffiava al contrario. Ora che il vento sembra soffiare a suo favore, Osvaldo deve continuare a seguire la rotta iniziata contro il Siena e proseguita nella vittoria trasferta di Parma.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>