Per la nuova Roma sono otto gli incedibili

di Redazione 1


Mercato Roma: entro mercoledì, la Roma passerà nelle mani degli americani guidati da Thomas Richard DiBenedetto che atterrerà nella capitale lunedì. E questo inevitabilmente comporterà dei cambiamenti. Secondo il Romanista, però, è necessario che lo scheletro della squadra, rimanga inalterato. Sotto otto i nomi, rigorosamente in ordine alfabetico, su cui puntare per il nuovo corso: Borriello, Burdisso, Mexes, Menez, Pizarro, Totti e Vucinic. De Rossi è un obiettivo del Real Madrid che, avvisano dalla Spagna, sarebbe pronto a sborsare 25 milioni di euro per Daniele. Ma Capitan Futuro non ha alcuna intenzione di partire. Menez dovrebbe restare perché quando ubriachi di finte uno, poi, poi tre avversari, sei più simile a Garrincha che a Centofanti. Però il francese deve essere convinto di volersi mettere in gioco, di dover lottare per avere la stima incondizionata di Montella.Vucinic, invece, ha già adesso sia la stima di Montella sia soprattutto quella di DiBenedetto. Qualche mese fa, con Ranieri in panchina, il montenegrino aveva chiesto di essere ceduto, ora potrebbe avere cambiato idea. Così come Marco Borriello che, forte anche dell’obbligo che ha la Roma di riscattarlo a giugno dal Milan, vuol far parte della nuova Roma americana.


Commenti (1)

  1. aò nun c’è totti!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>