Adriano, Vucinic e Borriello: ecco che succede

di Redazione Commenta


Dal Corriere dello Sport:

Napoli chiama Vucinic. Adriano non chiama nessuno. Bor­riello risponde a Ranieri.
ADRIANO – […] ieri, dal Brasile è interve­nuto Gilmar Rinaldi rivendicando il suo ruolo di unico manager del­l’attaccante. Adriano, però, in questi giorni sta parlando con Ca­lenda per presentarsi all’incontro con la società giallorossa con le idee chiare. E, nonostante gli spif­feri che filtrano da Trigoria, da una posizione di forza. Perché se ci fossero state le motivazioni per la rescissione del contratto, la Ro­ma lo avrebbe già fatto. […] C’è però la possibilità che il gioca­tore si convinca a tornare anzi­tempo in Brasile, sempre che si trovi un punto d’incontro econo­mico.
VUCINIC – Ieri, at­traverso i micro­foni di una radio napoletana, ha parlato Alessan­dro Lucci, procu­ratore di Mirko Vucinic. «Un trio Lavezzi, Cavani, Vucinic sarebbe tra i migliori al mondo. Il Napoli è una squadra emergente, potrebbe essere una destinazione gradita al mio gioca­tore » . Sono parole che giustifiche­rebbero un certo allarme. In real­tà, Lucci ha detto anche altro, cioè che Vucinic sta bene alla Roma e che se la nuova proprietà partirà con un nuovo progetto, non avreb­be nessun tipo di problema a ri­manere.
BORRIELLO – L’attaccante era stato uno dei bersagli di Claudio Ranie­ri nell’intervista rilasciata dall’ex allenatore della Roma a «L’Espresso». Ieri il giocatore ha risposto con la voce del suo procu­ratore, Tiberio Cavalleri: «Preciso all’amico Ranieri che […] Borriello è arri­vato ai primi di set­tembre e fino al due febbraio aveva rea­lizzato quindici gol. Mi sembra una cifra che attesti la profes­sionalità del gioca­tore. Ranieri forse si è offeso per la frase detta in panchina, ma era un pa­radosso, non era sicuramente of­fensiva. Il rapporto tra il giocato­re e Ranieri è stato normale, ricor­do che Borriello ha giocato con la mandibola fratturata e il tutore al­la clavicola, mettendosi sempre a disposizione. Borriello sta benissi­mo alla Roma e sfrutto l’occasione per smentire dissapori con i com­pagni. Il suo futuro è alla Roma» .


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>