“Notte brava” dei giocatori, Luis Enrique striglia la Roma

di Redazione Commenta


Nell’allenamento di ieri, Luis Enrique ha strigliato la Roma. E non per la brutta prova in Coppa Italia contro la Juventus, ma per la notte brava di mercoledì, in cui molti giocatori hanno fatto le ore piccole dopo una cena a via Veneto.

Giocatori che nella seduta in questione hanno mostrato di non essere in condizioni idonee a un professionista.

Dire che il tecnico asturiano non abbia gradito è un eufemismo. La rievocazione della Dolce Vita non è andata giù allo spagnolo che è rimasto molto deluso dal comportamento della squadra, che proprio nella giornata di mercoledì ha usufruito di 24 ore di riposo per smaltite le tossine post batosta piemontese.

Sulla stessa linea di Luis Enrique, ci sono anche il direttore generale, Franco Baldini, e il direttore sportivo, Walter Sabatini, che hanno richiamato i senatori dello spogliatoio per avere spiegazioni, che sono arrivate puntuali così come la confessione della bravata della notte precedente.

Photo credits | Getty Images

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>