Lavorare nello sport: i nuovi master in management sportivo

di Daniele Pace Commenta

Alcune dritte per coloro che vogliono iniziare oggi stesso un nuovo percorso


Spread the love

Sei appassionato di sport e ti piacerebbe lavorare come manager sportivo?! Puoi realizzare il tuo sogno formandoti con percorsi specifici. Le opportunità negli ultimi anni infatti sono aumentate e non serve necessariamente essere un atleta per poter accedere alla carriera in questo settore, anche se per alcune mansioni potrebbe rappresentare un valore aggiunto.
Le professioni dello sport spaziano dal management alla fisioterapia, dalla comunicazione alla gestione del team, quindi si ha davvero l’imbarazzo della scelta!

Lavorare nello sport

Del resto molte società sportive sono ormai diventate delle vere e proprie aziende e in quanto tali necessitano di un team eterogeneo per tenere sotto controllo tutte le aree che caratterizzano una società che investe e che ha un proprio mercato. Per accedere a queste realtà, oltre ad un percorso formativo universitario, il consiglio è quello di scegliere un master online per completare le competenze e specializzarsi proprio nel settore in cui ci si vuole proporre. Con la possibilità di seguire a distanza i corsi infatti, si può contemporaneamente cominciare a lavorare e continuare a formarsi, evitando così di dilungare i tempi di inserimento nel mondo del lavoro.

Unicusano offre una piattaforma proprietaria di e-learning che consente agli studenti di accedere direttamente alle lezioni e seguire in diretta o in differita i corsi inseriti nel piano di studi. Il materiale è disponibile 24h/24 e quindi lo studente può studiare quando preferisce e comodamente da casa risparmiando tempo e denaro.

Formazione

Come accade in diversi settori lavorativi, anche nello sport conta innanzitutto avere un background di conoscenze specifico, che spesso si traduce in un titolo accademico. Ad esempio, per diventare manager, bisogna sicuramente partire da una laurea in economia aziendale e poi accedere ad un master specifico per completare le conoscenze. Un discorso simile si potrebbe fare anche per il settore marketing e comunicazione, nel quale è richiesta una formazione in marketing di base oppure una base di economia e nuovi media, per poi accedere ad un master che sia incentrato sulla comunicazione relativa allo sport, che ha tutta una sua legislazione in merito a vendite e diritti tv.

Sbocchi lavorativi

Il desiderio di chi desidera lavorare nello sport è sicuramente quello di poter entrare in grandi realtà sportive, in Italia sicuramente pensiamo alle blasonate società di calcio come Juventus, Milan e Inter o a società che militano in campionati di Serie A o ai massimi livelli. La strada però non è così semplice e prima di arrivare a grandi club, c’è sicuramente bisogno di un’esperienza importante in società minori. Questo passaggio è fondamentale per acquisire dimestichezza con il mestiere ed è importante soprattutto per capire come muoversi in un ambiente così ambito e quindi caratterizzato da spietata concorrenza. Per questo motivo, la soluzione del master online per completare la formazione è strategica, perché consente di anticipare i tempi d’ingresso nel mondo dello sport accettando un primo incarico junior e continuare in piena autonomia la formazione a distanza.

Una volta completato il passaggio, sì ha un vantaggio rispetto ai concorrenti e nello stesso tempo un’esperienza dimostrabile sul campo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>