Juan: “Il gol mi mancava, con la Roma in stagione non sono riuscito a segnare”

di Redazione Commenta


Dal Romanista:

Solo chi non lo vede giocare tutte le domeniche con la maglia numero 4 della Roma può rimanere stupito dallo straordinario Mondiale che sta disputando Juan. Il difensore giallorosso della Seleçao dopo il gol che ha spianato la strada alla vittoria contro il Cile è finito su tutte le prime pagine brasiliane, che lo hanno riscoperto leader di una squadra che più passano i giorni e più rafforza la propria candidatura per la vittoria finale. E il merito non è solo dei gol di Luis Fabiano o delle giocate di Kakà, ma anche di Juan che ha letteralmente chiuso tutti i varchi davanti a Julio Cesar. Contro il Cile due giorni fa ha segnato il suo ottavo gol con la maglia della Seleçao, ma la curiosità è che la metà li ha realizzati proprio contro la squadra di Isla e Sanchez, con la quale deve avere un conto aperto. Con la Roma invece nella stagione appena conclusa è stato uno dei pochi giallorossi a non realizzare nemmeno un gol. Una mancanza per uno come lui, abituato a dare il suo contributo anche in fase realizzativa. «Il gol – ha detto al termine della gara contro il Cile – mi mancava: con la Roma non ero riuscito a segnarne in stagione. Poco male, è arrivato nel momento giusto. E’ stata una sensazione unica, soprattutto pensando che stavamo sullo 0-0. Dopo il vantaggio, loro si sono aperti e noi siamo stati bravi a punirli in contropiede. La partita con l’Olanda nei quarti di finale? Sarà certamente uno spettacolo».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>