Floccari resta a Bergamo

di Alessandro Zarfati Commenta

Se sia la classica smentita per alzare l’offerta non è dato sapere, ma Sergio Floccari non si muove da Bergamo. Almeno per il gennaio 2009. La conferma arriva direttamente dall’agente del giocatore Claudio Vigorelli intervistato da Calciomercato.it :” Sergio non si muove da Bergamo almeno fino al termine della stagione attuale. E’ stato chiaro anche il direttore sportivo dell‘Atalanta Carlo Osti, che la società punta sul giocatore fino al termine della stagione, poi si vedrà”.

Il manager continua:” E’ interesse anche del calciatore rimanere a Bergamo fino a giugno, per confermare quanto di buono sta facendo fino ad ora”. E la chiamata di un grande club?:” Noi ci auguriamo che arrivi l’offerta di una big, anche perchè la società si è mostrata disponibile ad accettare  eventuali offerte”

Come quella della Roma?:” Roma è una piazza importante, una top club al livello europeo. Ma non abbiamo avuto contatti con la società giallorossa e parlare ora di mercato estivo è prematuro”.

E alla Nazionale ci pensa?:” Mi pare di aver letto che Lippi lo sta seguendo con attenzione. La fortuna delle punte sono i gol, più se ne riescono a fare e più si crea attenzione, così può arrivare la chiamata di un grande club piuttosto che quella della Nazionale. Se lo merita, a Bergamo ha trovato l’ambiente giusto, l’allenatore che lo fa rendere al meglio. Dopo tanti sacrifici e tanta gavetta, si merita questo premio”.

Il giocatore acquista una diversa considerazione a seconda del momento in cui verrà acquistato (se verrà acquistato): nel caso in cui Floccari vestirà già da gennaio la maglia della Roma, potrà essere una riserva di lusso e un ottima alternativa per il gioco di Spalletti, vista la possibilità di schierarlo anche in Champions League.

Se al contrario verrà presentato in estate come acquisto BIG non sarà assolutamente sufficente a rafforzare la squadra, e anzi la società farà una valutazione errata nel caricare di tanta responsabilità il ragazzo, appena sbarcato da una esperienza in provincia e dunque atteso al varco alla prova con la grande città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>