Fascetti: “Roma favorita, l’assenza di Osvaldo non sarà determinante”

di Mattia83 Commenta


Eugenio Fascetti, allenatore della Lazio in Serie B nella stagione 1986/87 a cui i tifosi biancocelesti sono molto legati perché evitò la retrocessione della squadra in Serie C, intervistato da calcionews24.com ha parlato della stracittadina Roma-Lazio che si giocherà questa sera all’Olimpico affermando che “i derby sono sempre partite speciali, è molto difficile fare un pronostico. La Lazio fisicamente sta bene ma può accusare la stanchezza per l’Europa League, per la Roma è davvero una partita determinante: io spero che vinca la Lazio, ma devo dire che stavolta i giallorossi potrebbero mettere in difficoltà Ledesma e compagni“.

Il tecnico giallorosso Andreazzoli dovrà fare a meno di Osvaldo, squalificato dopo il cartellino giallo rimediato a Palermo, ma per Fascetti non sarà un’assenza importante per la Roma. L’ex allenatore laziale non ha risparmiato una frecciatina all’attaccante italo-argentino. “Non credo che la sua assenza sia così determinanteha spiegato Fascetti finora non ha fatto certo una grande stagione: va detto che ha risentito della stagione deludente di tutta la Roma, io vedevo i giallorossi dietro la Juve e invece è stata una sorpresa clamorosa. Le colpe sono di tutti, non solo di Zeman o di qualche giocatore: le qualità ci sono, serve solo farle fruttare al meglio”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>