Moggi: “Calciopoli non è mai esistita”

di M.V. 1


«Calciopoli non è mai esistita», parola di Luciano Moggi. L’ex direttore generale della Juventus, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha replicato al presidente del Napoli De Laurentiis, che ieri si era lamentato degli arbitraggi, dopo i torti subiti da Trefoloni contro il Parma: “Di una seconda Calciopoli non ne abbiamo bisogno. Non credo comunque ai condizionamenti per i processi di Calciopoli a Napoli. Trefoloni è distratto per natura. Cos’è Calciopoli? Calciopoli sono gli sbagli degli arbitri, niente più – continua l’ex dg bianconero – ora sbagliano in quantità industriale e Trefoloni, che è un arbitro scarso, è ovviamente portato a sbagliare. La sudditanza psicologica? Esiste da quando esiste il calcio. Il resto sono sbagli che ora sono più evidenti, e Collina mi dà l’impressione di un medico che studia mentre il paziente muore. Rocchi è una cosa incredibile perchè se ho visto bene Rocchi è un arbitro che è stato messo in questo contesto perchè ha arbitrato una partita amichevole di precampionato, Livorno-Juventus. E chi ha fatto l’imputazione a Rocchi non ha tenuto conto che la partita amichevole, non essendo organizzata dalla Lega ma dalle due squadre, non metteva in palio tre punti, quindi non dovrebbe riguardare la Lega. Calciopoli? Non esiste, esiste solo nella mente di chi ha voluto portare avanti questa cosa ed è dimostrabile dalla sentenza di Torino, che ha palesato un’alleanza per vedere la disfatta della Juventus. L’assoluzione nel processo di Torino la dice lunga, perchè il fatto non sussiste. Calciopoli è nata perchè la società non ci ha difeso, a Roma e a Torino».


Commenti (1)

  1. Grande Luciano!!!! Cantagliele a sti BUFFONI!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>