Cessione Roma: arrivati i documenti, lunedì parte l’esclusiva

di Redazione Commenta


Dal Tempo:

È tutto pronto. Ieri sera sulle scrivanie di Unicredit e Rothschild sono arrivati gli ultimi documenti della cordata americana pronta ad acquistare la Roma. Oltre alle garanzie sulla «Di Benedetto AsRoma LLC», i singoli componenti della cordata (che avranno quote paritarie nella nuova società) hanno fornito separatamente le rispettive credenziali. Unicredit ha convocato per lunedì pomeriggio il cda di Roma 2000 (Zimatore, Sensi e Muto) per la riunione che darà il via alla trattativa in esclusiva: parteciperanno (alcuni in conference call) anche i dirigenti Peluso e Fiorentino di Unicredit, Daffina di Rothschild e i legali Carbonetti e Cappelli.
Se non ci saranno sorprese, nel giro di pochi giorni verrà organizzato un incontro con gli americani per la firma dei contratti. La volontà di tutte le parti resta quella di chiudere il processo entro marzo. Intanto ieri l’assemblea di Italpetroli ha approvato il progetto di scissione della holding e la costituzione della Newco Roma spa, presieduta anche questa da Attilio Zimatore.
Ma la nuova società, teoricamente destinata alla cessione della Roma, si nascerà formalmente a fine aprile: per quella data il club dovrebbe essere già venduto attraverso l’attuale Roma 2000, mentre a fine marzo Cesare Ruperto potrà chiudere l’arbitrato tra la banca e i Sensi. Il calcio italiano si prepara ad accogliere gli americani. Con un apripista: l’italo-americano Josef Cala è diventato il nuovo proprietario della Salernitana, che milita nel campionato di Prima Divisione. DiBenedetto & soci lo seguiranno a ruota. Sperano di incontrarsi un giorno in serie A.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>