Calciomercato Roma: primo colpo, il rinnovo di Aquilani

di A.B. Commenta

Cominciano a muoversi le cose anche in vista della prossima stagione e i movimenti di mercato della squadra di Rossella Sensi puntano fin da ora a piazzare i tasselli giusti al posto giusto. Alberto Aquilani sta finalmente per firmare il contratto che lo legherà fino al 2013 ai colori giallorossi. La conferma è arrivata dal suo procuratore Francesco Zagaglia, che intervenendo ad una radio romana ha spiegato bene la situazione della lunga trattativa.

La sua volontà è sempre stata quella di voler restare nella Capitale, nonostante le tante voci che lo vedessero altrove. L’accordo è stato trovato fino al giugno del 2013, con un prolungamento quindi di 4 anni rispetto a quello che scadeva nel 2010. Aquilani guadagnerà 2 milioni di euro a stagione con la formula crescente, rispetto ai 900 mila attuali.

Un investimento importante per la società che punta molto sul centrocampista di Montesacro, che non sta attraversando però un grande periodo. Con ogni probabilità l’accordo verrà raggiunto dopo la sosta del campionato per il doppio impegno della Nazionale con Montenegro e Irlanda del Nord.

Aquilani però non ci sarà: quella maledetta caviglia lo sta perseguitando. Nell’ultimo periodo il giocatore è sceso in campo soltanto nei supplementari contro l’Arsenal di Champions League, ma lo ha fatto stringendo i denti. Finora Alberto ha collezionato 14 presenze in campionato, per un totale di 756 minuti, realizzando due gol con Napoli e Reggina. In Champions invece quattro presenze senza reti all’attivo. Sembrava potessero esserci dei problemi con alcuni tifosi, che lo hanno fischiato nella sua ultima apparizione all’Olimpico.

Anche i medici hanno espresso pareri discordanti, prima si parlava di una distorsione alla caviglia, poi invece si è accertato che il suo problema riguardava una fastidiosa infiammazione, che ovviamente deve avere un maggior numero di giorni di riposo. Aquilani quindi dopo aver saltato Inter, Udinese, Sampdoria e Juventus, spera di farcela per il Bologna, in attesa del derby, in programma sabato 11 aprile alle ore 15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>