Burdisso: prima l’Inter deve risolvere la grana Milito

di Redazione Commenta

Dal Romanista:

Si allungano i tempi per conoscere il futuro di Nicolas Burdisso. Non è un paradosso, anche se proprio ieri è arrivato in Italia l’agente dell’argentino che oggi si incontrerà con la dirigenza nerazzurra. Col responsabile del mercato interista Marco Branca, però, Fernando Hidalgo non parlerà di Burdisso. O almeno non è quello il primo punto all’ordine del giorno perché prima di cominciare a parlare del futuro di Nicolas, l’Inter vuole risolvere la questione che gli sta più a cuore in questo momento: e cioè risolvere i mal di panciadi Diego Milito, sempre più sensibile alle sirene che arrivano da Madrid da parte di Josè Mourinho. Solo dopo aver risolto una questione che a Milano ritengono prioritaria, si ricomincerà a parlare di Burdisso. E non sarà una trattativa piacevole. Perché l’Inter non ha nessuna intenzione di fare regali alla Roma, e soprattutto non vuole cedere sul prezzo. Che non sarà inferiore agli 8-10 milioni. Il discorso che fanno a Milano è semplice: «Il Manchester City è pronto ad offrire 14 milioni di euro per il calciatore. Noi sappiamo che Burdisso vuole solo la Roma e per questo siamo disposti a trattare sul prezzo, ma non scendiamo sotto certe cifre».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>