Ufficiale, Bojan è giallorosso: “Il mio obiettivo è fare bene con la Roma”

di Redazione Commenta


Bojan Krkic è ufficialmente un giocatore della Roma. Nelle casse del Barcellona andranno 12 milioni di euro. La società blaugrana nella stagione 2012-2013 sarà obbligata a riscattare il giocatore per 13 milioni di euro, operazione che la dirigenza giallorossa può sbloccare, esercitando il diritto del contro riscatto fissato a 40 milioni di euro.

L’attaccante spagnola ha salutato la Catalogna in una conferenza stampa. Ecco le sue parole riprese da As.com:

Vai via a malincuore dal Barcellona?
Sono dodici anni che sono qui, a grandi livelli. Negli ultimi anni non mi è stata sempre data la possibilità di dimostrare quanto valgo. Però mi considero un privilegiato per essermi formato in questo ambiente.

Quali sono le ragioni della tua scelta?
Voglio continuare ad essere felice giocando a pallone. Ho vent’anni e tanta voglia di dimostrare quello che non sono riuscito a dimostrare qui. Nel mio piccolo ho avuto modo di vincere col Barcellona. Tornare qui? Non lo so, non dipenderà da me soltanto.

Come considera questa scelta, giusta o non giusta?
Giusta o non giusta, la realtà è che vado via da Barcellona. Ho avuto momenti difficili ma non sono io quello che decide, sono solo un giocatore. Ho giocato meno quest’anno, ma, giusto o no, la mia situazione è questa.

Non aver giocato la finale di Wembley ha influito sulla tua decisione?
In certi momenti ci sono state cose non giuste nei miei confronti e di certo questo ha influito. Soprattutto nella finale di Londra, è stato bello vincere la Champions ma mi è dispiaciuto molto non giocare.

Guardiola ha riconosciuto che è stato sbagliato concederti pochi minuti. Ci hai parlato?
Si, ci ho parlato. Mi ha detto di allenarmi bene per poter giocare. Io mi allenavo ma non giocavo lo stesso. Le cose non erano molto chiare.

Come definiresti il tuo rapporto con Guardiola?
Come tifoso del Barcellona, credo che Pep sia il miglior allenatore che il Barcellona possa avere e lo ha dimostrato. Però ci sono state cose con cui non sono stato d’accordo.

Dunque la tua scelta è legata al rapporto con Guardiola…
Non voglio fare polemica con l’allenatore. Non voglio parlare di Guardiola. Quello che è stato è stato, non ero felice perché non giocavo molto.

La clausola di riacquisto è una certezza sul tuo ritorno a Barcellona?
Vado via da un grande club per andare in un altro grande club. Tutto cambia nel calcio. Ora il mio obiettivo è fare bene con la Roma e crescere con la Roma.

Un tuo messaggio finale…
Sarò sempre del Barcellona e sono molto triste di andare via. D’altro canto però sono molto felice di andare alla Roma che ha dimostrato molto interesse per me in questi mesi e mi ha conquistato. Spero di ricambiarli sul campo. Viva il Barca e viva la Roma!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>