Baptista alla Fiorentina, Rosella Sensi blocca la trattativa

di Redazione Commenta


Nuovo capitolo Julio Baptista. Dopo l’Inter ed il Milan anche un’altra squadra italiana avrebbe voluto acquisire le prestazioni della Bestia giallorossa: la Fiorentina. La sospensione di Adrian Mutu, doppiamente colpevole di doping per uso di sibutramina, avrebbe convinto la società viola a cercare il possibile sostituto. E tutte le strade portano a Roma. Il club toscano avrebbe individuato in Baptista il nome giusto per prendere il posto del rumeno, sospeso quest’oggi dal Tribunale Nazionale Antidoping. Seconda punta, trequartista, centravanti, il brasiliano si inserirebbe bene nello scacchiere viola e negli schemi di Prandelli.  Per questo motivo si sarebbe intavolata una trattativa per il prestito oneroso; la Roma, però, vorrebbe cederlo, eventualmente, con un riscatto fissato per l’estate. La richiesta, quindi, è stata prontamente rifiutata e si è bloccata sul nascere. A mettere fine alla trattativa si sarebbe mossa proprio Rosella Sensi. In questi mesi l’unica squadra che si era interessata al cartellino della Bestia a titolo definitivo è stata l’Inter, ma dopo il trasferimento di Fernandes alla corte di Moratti, sembra difficile che il matrimonio si possa fare. Almeno per questo mercato di gennaio.
Intanto Julio si appresta a bissare, dopo la gara contro il Cagliari, il suo rientro in campo dal primo minuto in campionato con la maglia giallorossa. L’appuntamento è per domenica alle ore 15,00, quando lo Stadio Olimpico sarà il teatro della gara contro il Siena.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>