Atalanta-Roma, una chance per Kjaer

di Redazione Commenta


Esattamente un girone si aprì il suo calvario. La crisi di Simon Kjaer non ebbe inizio con gli errori nel derby.

Già due partite prima contro il Parma al Tardini, Luis Enrique lo fece uscire alla fine del primo tempo (al suo posto entrò Burdisso) quando già era stato graziato dall’arbitro, che avrebbe potuto espellerlo senza suscitare troppe proteste.

Quel cambio sembrò una normale sostituzione per evitare guai peggiori come spesso accade a un giocatore. Guai che però riemersero con rinnovata potenza nella stracittadina contro la Lazio, in cui il danese si macchiò di errori che costarono la sconfitta.

Da quel momento Kjaer ha mostrato incertezze e indecisioni inaspettate per tutti, soprattutto per il ds Walter Sabatini, che dopo averlo fortissimamente voluto in giallorosso, sta pensando di non esercitare il diritto di riscatto con il Wolfsburg (7 milioni), nonostante i 3 milioni già sborsati per il prestito.

Adesso complice la diffida di Juan, Luis Enrique potrebbe riproporre Kjaer accanto ad Heinze nella trasferta di Bergamo contro l’Atalanta. Luis Enrique che vorrebbe recuperarlo soprattutto sotto il profilo psicologico e iniettargli quella fiducia per tornare il calciatore ammirato con la maglia del Palermo.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>