Josè Angel: dal Cagliari qualcosa è cambiato

di Redazione Commenta


La pausa per la Nazionale porta a fare un primo bilancio stagionale sulle prestazioni dei giocatori.

I primi a balzare agli occhi della critica sono per forza dio cose i nuovi, se non altro per vedere se il loro acquisto è stato azzeccato.

In proposito quello di José Angel sembrava il più convincente, almeno nel doppio confronto contro lo Slovan in Europa League e in campionato contro il Cagliari.

Causare il vantaggio di Conti e farsi espullere nello spazio di due minuti sono stati fattori che hanno inciso sul rendimento dello spagnolo nelle partite susseguenti.

Saltata la trasferta di San Siro contro l’Inter per squalifica, il laterale è sembrato impacciato contro il Siena, bravo a piazzare due uomini dalla sua parte. Nella vittoria di Parma, l’ex Sporting Gijon non ha deluso, ma non ha neanche brillato. Sabato scorso è stato il meno convincente della Roma, che ha disputato la migliore prestazione della gestione Luis Enrique.

Josè Angel molte volte appare timoroso nei contrasti e non perfettamente a suo agio nella fase difensiva, ma si riprenderà, ha le qualità per farlo e soprattutto ha la fiducia del tecnico, che non ha mai nascosto di puntare su di lui.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>